210210_ospedale.jpg

Cgil,Cisl,Uil su trapianti chiedono incontro CTSS

Cgil, Cisl e Uil intervengono con un comunicato stampa sul potenziamento e innovazione dei trapianti in E.R. e sul ruolo del Policlinico Sant'Orsola in merito.

Abbiamo chiesto da giorni un incontro urgente alla CTSS, preoccupati di quanto appreso tramite la stampa e la lettura della Delibera Regionale 409/2021 relativamente alla sospensione di quanto a suo tempo deciso. Ci riferiamo al ruolo che il Sant'Orsola e soprattutto il suo IRCCS dovevano avere sul potenziamento e l'innovazione dei trapianti in Emilia Romagna. E' incomprensibile come a oggi sia invece ancora bloccato il programma di potenziamento visto che da anni esistono già tutte le condizioni per procedere.

Non ne condividiamo nè metodo nè merito. Oggi, più che mai, dovremo essere tutti uniti, a ricercare e condividere decisioni che accrescano il ruolo dell'IRCCS bolognese per il rilancio della sanità pubblica del nostro territorio ma non solo.

La Ctss di Bologna è sempre stata luogo di confronto proficuo anche in una fase difficile come quella del COVID; speriamo che anche in questa occasione si confermerà tale.

CGIL Sovilla
CISL Shcincaglia
UIL Spizzichino

Sito realizzato da
QuoLAB | Web Agency Bologna