180915-Inaugurazione-murale-G.jpg

Inaugurazione murale sede Cisl

Per inaugurare il murale, realizzato dai writers Dado, Mambo e Ambo, nel mese di luglio, sulla parete esterna della sede di via Milazzo , a Bologna, sabato 15 settembre, Cisl Area metropolitana bolognese e Cisl Emilia Romagna hanno organizzato una tavola rotonda dal titolo "Riqualificazione urbana le idee della Cisl". Hanno partecipato il sindaco di Bologna, Virginio Merola. Alberto Aitini assessore Sicurezza urbana integrata, Commercio, Manutenzione patrimonio Comune di Bologna,Massimo Mezzetti assessore alla Cultura, politiche giovanili Regione Emilia Romagna e i segretari generali Giorgio Graziani Cisl Emilia Romagna e Danilo Francesconi Cisl Area metropolitana bolognese e i writers Alessandro Ferri alias Dado e Ambo. Ha coordinato la tavola rotonda Valerio Baroncini, capocronista de Il Resto del Carlino di Bologna

“Davanti ai cambiamenti del mondo del lavoro, il sindacato - ha dichiarato il segretario generale, Danilo Francesconi - non può e non deve stare fermo, ma deve sapersi evolvere attraverso una capace lettura di una società che appare priva di punti di riferimento. Il sindacato deve riappropriarsi con nuove strategie di quel ruolo educativo nel lavoro e all’interno della società che tanto efficacemente aveva esercitato in passato, deve tornare ad occuparsi dei nodi cruciali della vita delle persone per poter fronteggiare con coraggio l’ondata populista che fa leva sulle paure e sulle insicurezze delle persone, è un compito difficile”.

“Il percorso del cambiamento interno che abbiamo intrapreso - ha proseguito il segretario generale - si riflette anche all’esterno, attraverso la riappropriazione di uno spazio in origine anonimo, per creare un dialogo con gli spazi circostanti e riqualificare esteticamente queste superfici verticali. Questo esempio di street art, di cultura di strada vuole essere l’esternalizzazione di questo mutato percorso sindacale”.

“Siamo grati - ha concluso Francesconi - a tutti coloro che hanno fattivamente contribuito alla realizzazione di questa opera. Voglio pertanto ringraziare Dado e gli artisti che hanno collaborato con lui, insieme al Comune di Bologna, alla Coop Sociale Società Dolce e a CNA Bologna.
Voglio ringraziare inoltre per il prezioso lavoro Marco, Patrizia, Martina e Alessandra”.  



Foto Gianni Schicchi

I servizi di E'Tv e TRC Bologna



 

Sito realizzato da
QuoLAB | Web Agency Bologna