• Home
  • News
  • Multiservizi #contratto subito
  • Home
  • News
  • Multiservizi #contratto subito
180108-contratto-subito.jpg

Multiservizi #contratto subito

I lavoratori del comparto Imprese di Pulizie e Servizi Integrati/Multiservizi di Bologna hanno spedito centinaia di letterine alla Befana, con cui chiedono la riapertura del tavolo di trattativa per il rinnovo del Contratto Nazionale di lavoro di settore, scaduto da oltre quattro anni. L’appello arriva dopo che, durante lo sciopero del 22 dicembre della Distribuzione Cooperativa e Moderna organizzata, Babbo Natale aveva consegnato a LegaCoop di Bologna, assieme a FILCAMS, FISASCAT e UILTUCS Area Metropolitana altre lettere dei lavoratori, dove veniva chiesto come regalo di Natale la riapertura della trattativa per il rinnovo del loro Contratto Nazionale di Lavoro.

Anche la Befana ha raccolto la richiesta d’aiuto di lavoratrici e lavoratori, e lunedì 8 gennaio 2018 accompagnerà una delegazione di lavoratrici e lavoratori, affiancati da Filcams-Cgil Fisascat-Cisl e Uiltrasporti Bologna, a consegnare le missive. Alle 9.15 andremo a L’Operosa, (in rappresentanza di Confcooperative), in via Don Minzoni 2 a Cadriano di Granarolo (Bo), alle 10.30 a Manutencoop (in rappresentanza di Legacoop), in via Poli 4 a Zola Predosa (Bo) e infine alle 12 alla sede di Unindustria Bologna, in Via San Domenico 4.

A Bologna e provincia sono più di 5000 i lavoratori interessati dal rinnovo di questo contratto. Si tratta di addetti che operano negli OSPEDALI dove, oltre ad occuparsi delle pulizie di degenze e sale operatorie, trasportano pazienti e pasti da un reparto all’altro, negli ASILI e nelle SCUOLE, dove svolgono anche attività di supporto agli insegnanti, nelle CASE DI RIPOSO e nelle FABBRICHE del nostro territorio.

E' 

Sito realizzato da
QuoLAB | Web Agency Bologna